Arriva la Red October, la sfida che chiude l’anno

Ci avviciniamo all’anticipo di questo 13° turno di campionato. Al pala Bigi arriva la Red October Cantù, cliente scomodo e tutt’altro che da sottovalutare per i padroni di casa. I brianzoli si presentano a Reggio in settima posizione, con due importanti vittorie (Bologna e Pesaro) nelle ultime 3 gare.

Arma fondamentale di coach Sodini saranno i punti nelle mani di Randy Culpepper (18.9 punti ad allacciata di scarpe), giocatore spettacolare abile da dietro l’arco e feroce nell’attaccare il ferro, ma che nelle ultime gare ha dimostrato anche di saper difendere. A dare manforte allo statunitense ci sarà il capitano Jeremy Chapell, anche lui tra i migliori realizzatori di questa serie A, leader tecnico della squadra e dotato di un ottimo tiro da tre. Jaime Smith, playmaker dall’ottima visione e 12.8 punti a contesa, arricchirà la fase offensiva canturina, coadiuvato dal collega dal passaporto italiano David Cournooh.

Tra le guardie preparatevi ad accogliere la garra e la tenacia di Sasà Parrillo, che ci ha messo poco a diventare l’idolo dei tifosi canturini. I suoi pari ruolo Davide Raucci (ex fortitudo) e Maurizio Tassone rifiniranno un reparto esterni davvero pericoloso.

Tra i lunghi attenzione all’ormai italiano Christian Burns, una delle migliori voci a rimbalzo del campionato, giocatore grintoso e che sa trovare abilmente la via del canestro. Occhio anche all’ala grande Charles Thomas, un giocatore possente, ma allo stesso tempo veloce di piedi e che non esita nel tiro pesante. Chiude il reparto lunghi il secondo stoppatore del campionato, Andrea Crosariol, pericoloso sotto le plance. Completano il roster Giacomo Maspero e il giovane Luca Pappalardo.

La Red October Cantù ha il miglior attacco della Serie A con 85.5 punti a partita; i brianzoli inoltre sono ben consapevoli che i due punti sarebbero fondamentali per la loro corsa alle Final Eight di Coppa Italia. Sarà importante per la squadra di Menetti recuperare tanta fiducia dalla favolosa serata del 27 dicembre (contro il Bayern Monaco, ndr) e usare la stessa faccia tosta utilizzata quella sera. Per Reggio vincere questa partita significherebbe chiudere il 2017 con due bellissime vittorie, importantissime per il morale, oltre che piazzare due punti fondamentali per la classifica.

Palla due al Pala Bigi alle ore 20.30. Arbitreranno l’incontro Enrico SABETTA, Emanuele ARONNE, Matteo BONINSEGNA. Diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player.