Grissin Bon, ecco il test Fiat Torino

Eccoci al terzo test stagionale per la Grissin Bon, che torna in via Guasco dopo la sconfitta di Brescia. Al Pala Bigi arriva un altro cliente scomodo: la squadra di coach Cagnardi dovrà fare i conti con la Fiat Torino temporaneamente affidata a Paolo Galbiati (in attesa del rientro di coach Larry Brown).

La squadra piemontese vanta innanzitutto tanta energia ed intensità, oltre che una buona dose di talento offensivo, a partire dal play/guardia Tony Carr. Scorer a tutto tondo grazie anche ad un ottimo tiro da tre punti (60% da dietro l’arco in questo avvio di stagione), il rookie ex Penn State vanta anche buone doti di rimbalzista. A coadiuvarlo l’ultimo colpo di mercato della Fiat, Victor Rudd, ala grande duttile ed esplosiva.

Tra i nuovi acquisti U.S.A. di Torino ecco Tyshawn Taylor, playmaker atletico e con abilità realizzative, e il nipote d’arte James Michael McAdoo, centro dalle ottime letture sui pick and roll e capace di correre bene il campo. L’ex NBA, terminata l’esperienza a Golden State, avrà tanta voglia di riscatto dopo essere finito ai margini delle rotazioni della massima lega americana.

Dopo averlo fatto nella stagione 2016/17, torna a vestire giallo blu l’ala Jamil Wilson: tiratore di buon livello, ma soprattutto un’ottima aggiunta per una squadra che fa dell’energia e dell’intensità difensiva alcuni dei suoi punti di forza. Va a completare il settore esterni la guardia Tekele Cotton, giocatore interessante per la sua versatilità offensiva, ma soprattutto difensiva: con la sua aggressività può difendere su tutti i ruoli dal perimetro.

La Fiat non è solo energia ed esplosività: tra le sue fila vanta anche una buona dose di esperienza. Contribuisce in quest’ultimo aspetto capitan Giuseppe “Peppe”Poeta, protagonista della storica vittoria di Coppa Italia della scorsa stagione e leader indiscusso del team torinese. Ad affiancarlo in questo compito sarà Carlos Delfino, un altro dei botti di mercato estivi. L’ex NBA arriva da una stagione di inattività per problemi di infortuni, ma dovrà fare da collante di un gruppo giovane oltre che mettere in campo le sue abilità offensive. Si inserisce nel settore dei più esperti anche il centro Marco Cusin, che aggiungerà presenza e centimetri sotto canestro.

Completano il roster Vincenzo Guaiana e Simon Anumba, vecchia conoscenza del settore giovanile della Pallacanestro Reggiana e scommessa in ottica futura della Fiat.

La Fiat Torino ha in vetrina un pacchetto giocatori davvero profondo, con il giusto mix di atletismo ed esperienza. I torinesi sono una squadra in pieno processo di crescita e forse per questo a volte discontinua, ma capace di mettere in difficoltà chiunque. La Grissin Bon dovrà provare a controbattere all’energia fisica dei piemontesi, senza trascurare la grande concentrazione che occorrerà per non piegarsi nei momenti più difficili. Per questo servirà unione di squadra, ma anche la spinta del Bigi!

Palla a due stasera alle ore 20:45 al Pala Bigi di via Guasco. Arbitreranno Michele ROSSI, Alessandro VICINO e Gianluca CALBUCCI.