SASSARI – REGGIO: pagelle

GRISSIN BON

NEEDHAM 6: meno confusionario del solito, probabilmente perché stasera fa anche canestro e questo certamente gli da fiducia. Produce 6 assist, dato che a memoria non ci sembra abbia fornito molte volte. Da comunque sempre l’idea che gli manchi qualcosa, ma fosse sempre questo, ci accontenteremmo.

POLONARA 5: male, male. In evidente crisi tecnica e soprattutto di fiducia. Non appare convinto in quello che fa, specialmente al tiro dalla distanza che anche stasera presenta un desolante zero nella casella dei “realizzati”. Smarrito.

REYNOLDS 6: evidentemente da sgrezzare, dimostra comunque di avere quelle caratteristiche che ricercavamo e che mancano agli altri giocatori in rosa. Energia, salti e stoppate sembrano essere presenti in abbondanza. Qualche imprecisione ma anche 8 rimbalzi in 12 minuti. Confortante.

DELLA VALLE 7,5: primo tempo sontuoso in cui mette dentro tutto quello che gli passa per le mani. Nel secondo tempo paga un po’ il fatto di avere addosso tutte le attenzioni della difesa, come è normale che sia per un giocatore del suo talento, in una serata di tale grazia. Devastante.

DE NICOLAO 6: gioca con buona personalità anche se alterna qualche errore banale a recuperi prodigiosi. Nel complesso comunque, il suo compito lo porta a casa sempre, anche se in serate come questa, servirebbe qualcosa in più anche da lui, avendone le possibilità.

BONACINI 6: allunga le rotazioni senza far danni ma senza incidere.

STRAUTINS 6: vedi sopra.

KAUKENAS 5,5: non è ancora lui anche se impiega 7 secondi dal suo ingresso per capire come servire Cervi, quando altri, devono ancora capirlo. Ciò premesso, è evidente che ci attendiamo di più da lui, soprattutto come contributo offensivo cosa del quale, in questo momento, avremmo un bisogno smodato. E’ altrettanto evidente che sarebbe però pretenzioso pretendere che fosse già tutto perfetto.

CERVI 7: in crescita, dimostra che quando sta bene può essere davvero un fattore, sia in attacco che in difesa. Cala alla distanza, quando le forze iniziano a calare. Nel complesso però sembra una delle poche certezze della squadra, in questo ultimo periodo.

LESIC 5: sempre stato un pesce fuor d’acqua in questa squadra, figuriamoci adesso che è alla fine della sua esperienza reggiana (speriamo).

MENETTI 6: la squadra approccia bene la partita, rimanendo focalizzata per 25 minuti. In questo momento però siamo un cantiere aperto e anche lui ha poco da inventarsi.

 

SASSARI

BELL 7,5: gira la partita

LACEY 7: decisivo

DEVECCHI 6: mestierante

D’ERCOLE 6: utile

SACCHETTI 6: contribuisce alla causa

LYDEKA 6: roccia

SAVANOVIC 7: ne porta ancora a scuola tanti

CARTER 6: ai margini

STIPCEVIC 7: personalità fatta a persona

LAWAL 7: efficace

PASQUINI 7,5: non si vincono 7 partite consecutive per caso.