X-Files Eurocup: Galatasaray Odeabank Istanbul Vol.2

Coach: Erman Kunter
Quintetto:  Alex Renfroe, Dwight Hardy, Göksenin Köksal, Dajuan Summers, Ege Arar.
Panchina: Mehmet Yağmur, Jordan Taylor, Emir Preldžič, Scotty Hopson, Richard Hendrix, Serkan Aydın.

Quello che scenderà in campo al Sinan Erdem Dome sarà un Galatasaray dal volto completamente nuovo rispetto all’andata che vide i biancorossi di Max Menetti spuntarla per 74-71.

I giallorossi di Istanbul hanno salutato l’ala TJ Cline e il centro Rakeem Christmas, aggiungendo poi il play Mehmet Yağmur e la combo-guard ex Virtus Roma Jordan Taylor.

Il bilancio europeo non è pero dei migliori, dato che il “Gala” occupa l’ultima posizione nel gruppo B (1-5 il record).
Gli uomini di coach Kunter non sono però da sottovalutare, dato che il talento non manca e la loro tifoseria è tra le più calde d’Europa.

In quintetto troviamo il play di passaporto bosniaco Alex Renfroe, affiancato dalla combo Dwight Hardy e dal capitano, oltre che tiratore letale, Göksenin Köksal; i due lunghi sono l’ex Pistons e Mens Sana Siena Dajuan Summers e il giovane classe 96′ Ege Arar.
Anche la panchina è piena di soluzioni; già detto di Taylor e Yağmur, non ci scordiamo di certo Scotty Hopson, vera spina nel fianco dei nostri esterni (18 punti per lui al Bigi) e dell’estro creativo del veterano Emir Preldžič, unito ai muscoli di Richard Hendrix.
Chiude il roster turco il giovane classe 2000 Serkan Aydın.

Palla a due ore 18:00 (20.00 ora turca) agli ordini dei “grigi”: Spiros Gkontas (Grecia), Marko Juras (Serbia) e Josip Radojković (Croazia).