X-Files Eurocup: Limoges CSP

Quintetto: Dru Joyce, Kenny Hayes, William Howard, Brian Conklin, Mouhammadou Jaiteh.

Panchina: Danny Gibson, Josh Carter, Axel Bouteille, Jean-Frédéric Morency, Tautvydas Lydeka, Fréjus Zerbo.

Coach: Kyle Milling.

Ultimo impegno esterno delle Top16 per la Grissin Bon, chiamata a far visita al Limoges CSP sul parquet del Palais de Sports de Beaublanc.

I francesi sono il fanalino di coda del gruppo, con quattro sconfitte in altrettante uscite, ma sicuramente ci terrano a ben figurare davanti al pubblico amico.

Il quintetto aquitano prevede il playmaker Dru Joyce (ex compagno di Lebron James all’High School a St. Vincent–St. Mary) e l’ex cremonese Kenny Hayes a dividersi i ruoli del backcourt, mentre le due ali sono William Howard e l’americano Bryan Conklin. Chiude lo starting five il gigante “Mam” Jaiteh oppure il roccioso lituano, ed ex del nostro campionato, Tautvydas Lydeka.

Sesto uomo è la promettente ala Axel Bouteille; miglior realizzatore della squadra a 12,8 punti di media, è un ottimo tiratore dalla distanza, ma non disdegna attaccare il ferro dove ha fisico e atletismo per concludere (59,3% da 2 e il 90,9% in lunetta).

L’altra ala in uscita dalla panchina è il classe 1989 Jean-Frédéric Morency, che è affiancata dalla guardia/ala ex Siena Josh Carter e dall’esperto play Danny Gibson.

Chiude il roster il centro dal doppio passaporto, ivoriano e burkinabé, Fréjus Zerbo.

Ad alzare la palla a due alle 20:30 saranno i fischietti di: Carlos Cortés (Spagna), Milija Vojinović (Serbia) e Ersan Kartal (Turchia).